Storie di design e di designer
(raccontate dai protagonisti)

Pubblicato da Creativando il 18 Dicembre 2017
Design

Tavolino Trilogy

 «Un giorno di giugno incontrai Mauro sotto i portici di via Mercatovecchio. Mi chiese se fossi disponibile a progettare una collezione di complementi partendo da un tavolino basso. Risposi di sì. Così ci accordammo per trovarci e parlarne nel suo ufficio. Quel giorno Mauro mi chiarì le caratteristiche del progetto: dimensioni di massima, tipologie, costo, materiali, etc... Mentre lui spiegava tutto ciò, io traducevo le mie risposte in disegni. Attingendo alla mia grammatica, partii dal triangolo equilatero, simbolo di proporzione, per aggiungervi dei cerchi che, privi di spigoli, trasmettono un'idea di infinito ed armonia. Ecco com'è nata la collezione Trilogy. Dal 3, il numero perfetto, e dalla composizione di figure geometriche semplici».

Fabio Flora, designer

placehold
placehold

Il designer

Fabio Flora

Quando Creativando mi ha chiesto di scrivere una autobiografia andai a leggere un articolo che Virginio Briatore mi dedicò sulle pagine di Interni. Parlando con lui era emerso un profilo in cui continuo a riconoscermi e da cui ho preso spunto per raccontarmi.

Mi è sempre piaciuto considerare la mia attività progettuale come un servizio, come un mezzo per dare delle risposte, per dare forma a un desiderio. Ho disegnato molti oggetti ed allestimenti per diversi settori che abbracciano l’abitare, lo stare in uno spazio interno o semplicemente vivere un’esperienza. Dai mobili per ufficio a quelli per il bagno, dagli specchi ai portaombrelli, per aziende piccole e grandi, componendo con forme e colori, materiali e luci. Quando penso ad un progetto vorrei sempre che il risultato fosse la rappresentazione di un’idea, l’essenza di un concetto. Che sia anche l’espressione di un modo di vivere, basato sul desiderio della scoperta ed il riconoscersi nelle cose più semplici.

Fra le varie collaborazioni, mi piace ricordare, quelle con Fantoni, Varaschin, Blues, Lumicharm, Karboxx, Damiani/Indaf, Tafaruci, Xedra e, ovviamente, Creativando.

placehold

Creativando. Design, creatività, passione

I prodotti Creativando sono interamente pensati, progettati e realizzati in Italia, con una particolare e maniacale cura per i dettagli e la qualità costruttiva, per garantire non solo un oggetto bello e sorprendente, ma anche funzionale e duraturo nel tempo.

Condividi su: