Il fantastico mondo dei colori per arredare casa: l'arancione

Pubblicato da Creativando il 7 Ottobre 2016
Colori
placehold



Dell’arancione voglio sapere!

È l’arancione il vostro colore preferito? Ecco dodici cose che dovreste conoscere su questo colore; le sue caratteristiche, i suoi significati e il suo utilizzo nel mondo del design, della moda e dell’arredamento.

1) Il colore arancione è composto dall’unione di due colori primari come il rosso e il giallo. È simbolo di armonia interiore, creatività artistica e sessuale, fiducia in se stessi.

2) È considerato un colore caldo e rassicurante e sa risvegliare e catturare l’attenzione senza aggressività.

3) Aiuta ad esprimersi, a dire la propria ma anche ad ascoltare gli altri. Il concetto base di una buona comunicazione.

placehold


4) Nei sondaggi d’opinione l’arancione risulta essere, insieme al marrone, uno dei colori in assoluto meno citati e amati.

5) È stato scoperto recentemente che l’energia elettromagnetica dell’arancione è sulla stessa frequenza vibratoria della catena del DNA.

6) L’arancione stimola il cuore, apre lo stomaco e facilita la risoluzione dei problemi digestivi.

placehold



7) Risulta anche particolarmente indicato per le donne che, per problemi psicologici, hanno difficoltà a concepire.

8) Il Feng Shui suggerisce l’utilizzo di questa tinta per la cucina, per la sala da pranzo e specialmente per l’ingresso, perché è un segnale di buona accoglienza nei confronti degli ospiti.

9) Perfetto anche per la camera da letto, in quanto aiuta la coppia a parlare e confrontarsi. In questo caso va “bilanciato” con un colore rilassante come il blu.

10) Per il suo spirito “stimolante” l’arancione è anche associato agli stakanovisti, quelle persone che si impegnano molto e intensamente sul lavoro.

placehold



11) L’arancione nel mondo. In Ucraina e Olanda è il colore nazionale. In India è pulsione sessuale, passione, ottimismo. In Giappone amore. In tutto il mondo energia e voglia di vivere.

12) È probabilmente il colore meno riproducibile nella realtà. Una delle domande ancora senza risposta è infatti: “Perché lo scarto tra il colore naturale (ad esempio quello di una bella arancia) e quello ricreato (artificiale) è più grande quando si tratta di sfumature di arancione, rispetto a qualsiasi altra gamma di colore?”.


Per concludere, una piccola selezione di oggetti e complementi dalla collezione Creativando, per arredare casa. Naturalmente con un tocco d'arancione:

Condividi su: